· 

Come faccio a scegliere il mio bouquet?

Se hai già scelto il tuo abito da sposa e gli accessori, sicuramente ora ti starai chiedendo... e adesso che bouquet scelgo?

Un bravo fiorista ha studiato anche questo, perchè indubbiamente potresti avere delle preferenze legate ad un colore, al tema scelto per il tuo matrimonio o ad un fiore che ti fa letteralmente perdere la testa, ma ci sono diversi ulteriori fattori da prendere in considerazione.

1. IL TEMA DELL'EVENTO

Se hai scelto di sposarti immersa in un'atmosfera di campagna o in stile shabby chic, sicuramente un bravo fiorista non ti consiglierà un bouquet di orchidee o un fascio di calle.

E' sempre consigliabile realizzare il bouquet da sposa tenendo in considerazione i fiori che hai scelto per il resto dell'allestimento e il mood del tuo grande giorno.

2. LA TUA FISICITA'

Un altro elemento da tenere in considerazione è la tua conformazione fisica.Il bouquet deve assolutamente essere proporzionato in base alla tua altezza e alla tua "stazza".

Se sei una "micro sposa",ti sconsiglierei un bouquet a cascata chilometrico, e, se al contrario sei una stangona taglia 54 e alta 2 metri, sarebbe meglio non optare per un mazzolino troppo piccolo o troppo delicato.

3. L'ABITO CHE HAI SCELTO

 

Il tipo di abito,la forma, il colore e la texture della stoffa sono aspetti fondamentali da esaminare quando si progetta un bridal bouquet. Vediamo quale tipo di bouquet è più adatto al tuo abito!

 

IL BOUQUET DA SPOSA TONDO: 

E' il più classico dei bouquet,perchè si adatta facilmente a qualsiasi look e più o meno ad ogni stile. Si può realizzare praticamente con qualsiasi tipologia di fiore, mono o multi colore. Lo puoi indossare con un abito corto, con un abito non molto sfarzoso inserendo anche  dei gioielli all'interno se ti piacciono, oppure lo puoi indossare su un abito più decorato limitadoti magari ad usare un solo tipo di fiore.

 

IL BOUQUET DA SPOSA A GOCCIA E A CASCATA:

Questo tipo di bouquet è molto scenico ed è generalmente di dimensioni piuttosto grandi. E' più adatto a spose abbastanza alte e ad abiti cerimoniosi e con lo strascico.

 

IL BOUQUET A FASCIO:

E' composto da fiori a stelo lungo come il tulipano, la calla o l'amarillys; generalmente i gambi vengono lasciati "a vista", da tenere con una o due mani oppure poggiato al braccio. Perfetto con un abito "A- line".

 

IL BOUQUET A BRACCIALE:

Perfetto se sei una sposa romantica e semplice o anche se sei una damigella d'onore, perchè ti permette di avere le mani libere per sorreggere il velo da sposa. E' la scelta giusta anche se sei "bassottina", piccola o se indossi un abito in tulle, pizzo o comunque molto decorato.

 

IL BOUQUET "POMANDER" (A SFERA):

Qualche anno fa era "all'ultimo grido", adesso si vede in giro un pò meno. Anche questo tipo di bouquet è molto scenografico; i fiori sono fissati su una sfera di spugna a formare una palla più o meno grande di fiori che viene poi fissata ad un manico da tenere come se fosse una borsetta.

4. LA STAGIONALITA' DEI FIORI

 

Non meno importante delle altre "tip" per la scelta del bouquet giusto è la scelta del fiore in base alla sua stagionalità. Ti aiuterà a non rischiare di arrivare all'altare con un mazzolino già appassito e ti sarà d'aiuto anche a contenere le spese; perchè ormai si può avere più o meno qualunque fiore in qualsiasi periodo dell'anno (come per frutta e verdura), chiaramente ad un costo diverso e senza nessuna garanzia di durata e qualità.

5. LA TUA PERSONALITA'

 

Una volta presi in considerazione tutti i fattori dei quali abbiamo appena parlato, c'è da dire che il bouquet resta sempre e comunque l'accessorio che in tutto il matrimonio rispecchia in pieno la tua personalità, spesso anche più dell'abito, perchè se nella scelta dell'abito sei stata condizionata dalla location che hai scelto,dal tuo fisico, o dalla tradizione, con il bouquet puoi quasi darti alla pazza gioia, scegliendo il colore o più di un colore, la forma, degli accessori e applicazioni da inserire all'interno, oppure puoi optare per un bouquet artistico, moderno, realizzato su una struttura in alluminio, in stoffa o in legno, ecc...

Affidati ad un fiorista competente per la realizzazione del tuo bouquet da sposa e saprà sempre consigliarti e indirizzarti nella scelta migliore.

Scrivi commento

Commenti: 0